PUBBLICITA’ SU GOOGLE E CRESCITA SUL MERCATO

DIGITAL MANAGER

vuoi migliorare il posizionamento della tua attività nel mercato?

Pubblicità su Google, pubblicità su Facebook, pubblicità su Instagram, social media marketing, comunicazione digitale e lead generation, un approccio nuovo e innovativo pensato per le piccole imprese. Il coraggio di percorrere strade mai percorse prima.
Il progetto Delfino Consulting, unisce in un unico coordinamento comunicazione digitale e sviluppo commerciale, offrendo ai propri clienti i giusti strumenti per affrontare i mercati in maniera vincente.
La tecnologia e l’ambiente digitale favoriscono la ricerca del dettaglio: questo è il motivo per cui le piccole imprese segneranno le migliori performance di crescita nei prossimi anni.
Delfino Consulting è un progetto sviluppato da una piccola realtà imprenditoriale che ha il suo punto di forza nella flessibilità e nella possibilità di adattarsi alle esigenze dei piccoli clienti, come un abito su misura.

le aziende competono sull’esperienza
che fanno vivere al cliente

La vera ricchezza delle aziende, oggi, sono i dati; la conoscenza dei clienti, attivi e potenziali, è la base per l’analisi delle attività di digital marketing e l’elaborazione del piano commerciale.
La pubblicità su Google, la pubblicità su Facebook e Instagram, il social media marketing e la comunicazione digitale aumentano la visibilità online e creano l’esigenza di acquisto nell’utente; la rete commerciale vende il prodotto/servizio di cui il cliente sente l’esigenza.
Le aziende moderne non competono più solo sulla qualità dei prodotti/servizi, competono sull’esperienza che forniscono ai clienti. Le caratteristiche dei prodotti/servizi non sono più importanti in quanto tali, ma in quanto soluzione a un desiderio creato dall’impresa nel cliente.
La customer experience è la percezione che i clienti hanno dell’interazione con l’azienda; è l’esperienza che gli utenti hanno vissuto nel relazionarsi con l’impresa.
I clienti moderni non basano più le loro scelte di acquisto sul prodotto, acquistano perché hanno vissuto un’emozione, un’esperienza unica che li ha fatti sentire coinvolti.

digital sales manager: pubblicità su Google, Facebook, Instagram, social media
marketing, comunicazione digitale e sviluppo commerciale

La principale vetrina di un’attività è l’ambiente digitale, ambiente nel quale l’immagine dell’impresa deve essere curata con attenzione. Oggi non si vende più il prodotto, ma la storia che il brand ha da raccontare.
Il sales manager tradizionale deve lavorare in coordinamento con uno specialista di comunicazione digitale. Perché una strategia commerciale sia efficace, è necessario dare la giusta visibilità online e sui social media all’azienda.
Le grandi imprese sono già strutturate in tal senso, hanno modificato il loro modello di business.
Questa integrazione, chiaramente, è frutto di importanti investimenti economici, che non sono certo alla portata di piccole realtà.
Il digital sales manager è una figura professionale creata e formata ad hoc per le piccole imprese; unisce le competenze di un sales manager tradizionale a uno specialista di digital marketing.
Una figura che garantisce ottimizzazione dei costi e maggiori profitti.
Ma quali sono le sue competenze?

le competenze

Le competenze commerciali, tipiche di un sales manager, sono integrate, grazie a una specifica formazione, con le conoscenze tipiche di un esperto di comunicazione digitale:

– definizione della strategia di vendita
– definizione delle strategia di comunicazione digitale
– gestione e monitoraggio del piano di comunicazione digitale
– definizione dei budget
– creazione e gestione delle reti commerciali online e offline
– monitoraggio delle vendite online e offline
– follow up dei clienti.
La figura del responsabile commerciale con competenze digitali nasce per la gestione del mercato italiano; esiste, ovviamente, anche l’omologa figura per i mercati internazionali. Un’export manager con le giuste competenze digitali.

 

digital export manager: pubblicità su Google, Facebook e Instagram, social media marketing, comunicazione digitale e mercati internazionali

L’export digital manager è una figura strategica per un’azienda che vuole crescere sui mercati internazionali.
Le differenze commerciali tra diversi mercati sono, probabilmente, evidenti ai più, ma le differenze in ambito digitale spesso vengono ignorate.
Si tende a pensare che i social network funzionino alla stessa maniera in tutto il mondo, ma non è cosi; ogni mercato, ogni cultura ha una sua peculiarità nell’utilizzo dei social media.
Un export digital manager deve conoscere, per ogni mercato, quali sono gli strumenti digitali a disposizione e come organizzare la strategia di comunicazione.

le competenze

L’export digital manager è una figura professionale specificatamente orientata ai mercati internazionali.
Alle competenze di un digital sales manager, quindi, l’export digital manager affianca le seguenti professionalità:
– analisi dei mercati internazionali
– selezione del o dei mercati di riferimento per uno specifico prodotto/servizio
– elaborazione della strategia di ingresso e consolidamento nel mercato
– selezione dei buyers e/o partners locali
– definizione del piano di sviluppo commerciale internazionale
– definizione del piano di comunicazione internazionale.

digital marketing manager: pubblicità su Google, Facebook e Instagram, social media marketing e comunicazione digitale per aumentare le quote di mercato

Il digital marketing manager misura quanto i clienti conoscono e sono soddisfatti dei prodotti/servizi offerti dall’azienda; più un utente considera l’impresa affidabile, più la sua propensione all’acquisto aumenta. Aumenta anche la propensione dell’utente a parlare dell’azienda sui social media, promuovendola a sua volta grazie a recensioni, commenti, suggerimenti ad altri utenti.
Il digital marketing manager crea visibilità online, grazie alla pubblicità su Google, su Facebook e Instagram e tramite una specifica strategia di comunicazione digitale e alla stesura di un piano editoriale consolida la conoscenza del marchio da parte dei clienti.
Anche l’azienda deve fare la sua parte fondamentale. La reputazione aziendale, infatti, non si costruisce solo tramite la soddisfazione dei clienti; è influenzata dalla storia dell’azienda, dalle condotte dei dipendenti e dalla capacità di innovare.
Se la conoscenza del marchio, quindi, si basa sui sentimenti dei clienti, la reputazione si basa sulle azioni concrete messe in atto dall’azienda.

 

le competenze

Le principali competenze di un digital marketing manager sono:
– conoscenza delle piattaforme per il monitoraggio dei dati di traffico
– conoscenza delle regole di interpretazione dei dati di traffico
– abilità nell’identificazione e nello studio dei target di riferimento
– capacità di creare i contenuti della comunicazione
– abilità di definire i tempi e i modi delle campagne di comunicazione
– capacità di analizzare i dati delle campagne di comunicazione al fine di verificare il raggiungimento degli obiettivi che l’azienda si è posta.


VUOI CONOSCERE
MEGLIO L’OPPORTUNITA’?

Prenota la tua consulenza